Home page Chi siamo, la nostra storia in breveAziendaContattiContattiArea DealerArea Riservata
Numero Verde 800.505.085


Onfalos Scopri i nostri prodotti
Onfalós PiccoloOnfalós MedioOnfalós Grande

Il prodotto e le sue peculiaritŕIl significato di Onfalós, sintesi di valori antichi ed esigenze moderneIl progetto di Onfalós dell'Atelier Bellini diventa una lezione di designUn approfondimento  per comprendere meglio il funzionamento di OnfalósDove e quando usare OnfalósLa cucina secondo Onfalós, utili indicazioni sulla sua pulizia e sulle avvertenze d'uso, Faq



La cucina di Onfalós


Stop ai retaggi del barbecue.

Onfalós, garbatamente, impone uno stile che arricchirŕ le tue preparazioni con un tocco di raffinatezza e originalitŕ.

Scoprirai che Onfalós consente un'alta cucina "minimalista" ma gustosissima: ricette essenziali che esaltano i sapori originali soddisfacendo il palato e anche la vista.

Potrai cuocere alla piastra carne, pesce, crostacei e molluschi, ma anche verdure, frutta e persino frittate!

Ecco alcune indicazioni per interpretare al meglio con Onfalós le tue ricette preferite di carne e pesce, ma anche sorprendenti suggerimenti per una gustosissima cucina vegetariana o per cucinare alla piastra crostacei, molluschi, frutta e persino frittate:

  • non marinare e non aggiungere grassi durante la cottura: il cibo sarŕ ugualmente morbido e gustoso ed eviterai la formazione di fumi e odori sgradevoli;
  • non preparare spiedini: gamberetti e pesciolini potranno essere cotti agevolmente direttamente sulla piastra, con un bellissimo effetto scenografico;
  • non squamare il pesce prima della cottura: il suo rivestimento tratterrŕ all'interno tutto il sapore e consentirŕ di manovrare con piů facilitŕ il pesce, che a fine cottura farŕ bella mostra di sé nel piatto di portata;
  • aggiungi sale e pepe a fine cottura;
  • la speciale piastra cromata non assorbe i sapori delle pietanze: potrai quindi alternare la cottura di cibi diversi senza paura di "mescolare" i gusti. Abbi solo l'avvertenza di togliere gli eventuali residui di cibo tra una cottura e l'altra servendoti dell'apposito raschietto;
  • impara ad ottimizzare i tempi: se usi Onfalós nella versione Medio o Grande, puoi sfruttare la possibilitŕ di avere due temperature diverse per cucinare contemporaneamente piů pietanze;
  • un segreto per rendere piů leggeri cibi saporiti ma un po' pesanti come l'anguilla.
    Inizia con una temperatura elevata mantenuta per un breve periodo (quasi una "scottata"), quindi prosegui la cottura ad una temperatura piů bassa: il cibo rilascerŕ a poco a poco la maggior parte dei grassi.

    Per aiutarti ad individuare i tempi e le temperature necessarie ti proponiamo una tabella riassuntiva per categoria di cibo





    Press


    10.09.2012CAPITAL
    21.05.2010GIARDINAGGIO
    01.02.2010LE GUIDE DE L'ESPRESSO
     


    Suggerimenti d'uso

    Suggerimenti d'usoIl pesce
        
    Suggerimenti d'usoLa verdura
        
    Suggerimenti d'usoLa carne
        





    Ti stupisce con...

    LA FRITTATA
    Onfalós rende preziosa anche una semplice frittata.


    I CANESTRELLI
    I canestrelli su Onfalós diventano una prelibatezza.


    LE CALDARROSTE
    Caldarroste. Basta il nome per risvegliare ricordi e sensazioni del passato.





    Tabella dei tempi e delle temperature di cottura

    Avvertenze

    Pulizia

    FAQ